Abbattimento interessi sui finanziamenti

Ancora aperto il Bando per l’accesso al fondo per l’abbattimento interessi finalizzato allo sviluppo del sistema dell’accoglienza in vista di Expo 2015 promosso dalla Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia, con il supporto di Finlombarda S.p.A. Il bando ha messo a disposizione un capitale iniziale di 10milioni di euro

Abbattimento interessi sui finanziamenti

PROGRAMMA LOMBARDIA CONCRETA PER IL COMMERCIO E L’ATTRATTIVITÀ

Ancora aperto il Bando per l’accesso al fondo per l’abbattimento interessi finalizzato allo sviluppo del sistema dell’accoglienza in vista di Expo 2015 promosso dalla Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia, con il supporto di Finlombarda S.p.A. Il bando ha messo a disposizione un capitale iniziale di 10milioni di euro (6milioni per le imprese turistiche e 4 milioni per le imprese del commercio) per l’abbattimento del 3% dei tassi sui finanziamenti concessi dal sistema bancario convenzionato alle micro, piccole e medie imprese lombarde dei settori dell’accoglienza turistica (alberghiera ed extra-alberghiera), alle micro e piccole imprese operanti nei settori dei pubblici esercizi (bar e ristoranti) e del commercio alimentare al dettaglio, che intendono realizzare interventi di riqualificazione delle proprie strutture e migliorare la qualità dei servizi offerti in vista di Expo 2015. Il Bando prevede che i finanziamenti richiesti alle banche siano destinati ad investimenti strutturali in beni materiali e nuove tecnologie, da realizzarsi in Lombardia, che risultino migliorativi rispetto allo stato attuale ed in linea con i più elevati standard qualitativi del settore di riferimento, che abbiano un importo compreso tra 30mila e 300mila euro (importo massimo agevolabile) ed una durata non inferiore a 24 mesi (durata massima agevolabile: 7 anni). Le imprese interessate possono presentare domanda di ammissione al contributo in conto interessi secondo la procedura “a sportello” (ordine cronologico di presentazione fino all’ esaurimento delle risorse finanziarie disponibili) all’istituto di credito convenzionato che ha concesso il finanziamento, che la inoltrerà a Finlombarda S.p.A. tramite la piattaforma telematica.

QUI l’elenco degli istituti convenzionati presso cui presentare la domanda di contributo.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito di Finlombarda S.p.A.

 

 

Comments are closed.